In spiaggia a Positano

 

Ispirazione ceramica per  L’ESTATE A POSITANO

POSITANO

Ieri come oggi chi arriva a Positano viene sedotto dai suoi colori, dalla sua perenne aria di vacanza e ha voglia di cambiare look scegliendo uno stile più fresco e informale. Questa fu la grande intuizione di alcune sarte positanesi che si rifecero alla tradizione locale delle “pezze” ovvero a dei canovacci in canapa e cotone tinti in casa con colori brillanti. Partendo da questi tessuti iniziarono a confezionare abiti ampi e scollati, gonne rifinite da strisce di merletto, camicie da portare come copricostume e anche i primi bikini, spesso realizzati all’uncinetto o con piccoli pezzi di stoffa arricchiti da applicazioni e perline.

Il paese di pescatori diventò una delle mete turistiche della “dolce vita”. Qui venivano musicisti, pittori e nobili soprattutto da Nord Europa, attirati dal clima mite e salubre. Dopo la Seconda Guerra Mondiale la COSTIERA AMALFITANA viene scoperta da un pubblico più eterogeneo che mescola allegramente intellettuali e personaggi del jet set e figli dei fiori.

Lo stile Positano viene egregiamente conosciuto nel mondo per le calzature artigianali, partendo da ciò che lo scrittore John Stainbeck scrisse in un articolo per la rivista “Harper’s Bazaar”: A Positano non si va semplicemente da un posto all’altro: o ci si arrampica su o si frana giù.
Secondo quello stile che coinvolgeva anche altri luoghi della Costiera Amalfitana come Capri, alcuni artigiani negli anni’60 proposero sandali bassi in cuoio fatti a mano con i modelli “a ragno” o “fratino”. Quando personaggi come Jackie Onassis e Brigitte Bardot iniziarono a sfoggiarli durante le loro vacanze italiane il successo fu immediato. E anche oggi le scale e le stradine in salita di Positano rendano sconsigliabili le scarpe col tacco. Meglio un bel paio di sandali artigianali, magari arricchiti da pietre e applicazioni gioiello.

Schermata 2016-06-18 alle 15.13.07

Tradizione artigianale sandali infradito in pelle, decorazioni brillanti con cristalli Swarovski LE CAPRESI

*Per chi ama lo stile hippy, propongo un look tricot M Missoni da abbinare ad sandali platform LE CAPRESI

crochet-ss-2016-tommy-hilfiger  M MISSONI8N6A0373-768x512Must Have della stagione; sandali platform mix & match, in pelle metallizzata, suola in gomma, tomaia in tessuto LE CAPRESI

 

2 Comments

  1. 22 luglio 2016 - Rispondi

    HeyFallen head over heels for your blog! Only just found it the other day its amazing. Your style is absolutely stunning so unique. Wondered where your watch is from? Looking for a big masculine watch and yours is gorg!much love xooxooxxxox

    • donatella sgroj
      22 luglio 2016

      Thank’s

Drop a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *